Il titolo Intesa Sanpaolo è presente in diversi indici di sostenibilità, per i quali la selezione avviene, oltre che per la performance economica delle imprese, anche quella sociale e ambientale (analisi ESG, Environment, Social, Governance.

DJSI World e DJSI Europe @ @

La selezione avviene sulla base di una valutazione annuale condotta da Robeco SAM con un criterio best-in-class secondo tre direttrici: economica e di governance, sociale e ambientale. Per le sue performance di sostenibilità, nel gennaio 2016 Intesa Sanpaolo è stata inclusa nel Sustainability Yearbook 2016 di RobecoSAM e ha ricevuto il Bronze Class Sustainability Award 2016. 

FTSE4Good Global e FTSE4Good Europe @

L’analisi viene condotta utilizzando esclusivamente informazioni pubblicamente disponibili sulle tre direttrici ESG con una valutazione in 14 ambiti e l’utilizzo di circa 350 indicatori.

"A list: The CDP Climate Performance Leadership Index 2015" @ @

Comprende 113 società quotate selezionate per l’avanzato approccio alla mitigazione dei cambiamenti climatici.

Italian Climate Change Disclosure Leadership Index 2015 @

Seleziona le imprese italiane che dimostrano, nelle risposte al questionario del CDP, un forte impegno per la completezza e la trasparenza delle informazioni fornite. Intesa Sanpaolo ha ottenuto il massimo punteggio (100).

MSCI Global Sustainability @, basato su una valutazione lungo le tre direttrici ESG.

MSCI Low Carbon, per il quale viene valutato il tema delle emissioni di carbonio.

Euronext Vigeo Europe 120 e Euronext Vigeo Eurozone 120 @

L’inclusione si basa sulla valutazione condotta sulle tre direttrici ESG ed include anche l’analisi delle eventuali controversie.

Ethibel Excellence Investment Register (Ethibel Excellence Index Global e Europe) @

L’inclusione negli indici si basa sulla valutazione condotta dalla società di rating di sostenibilità Vigeo sulle tre direttrici ESG ed include anche l’analisi delle eventuali controversie.

UN Global Compact 100 stock index @

Racchiude le 100 imprese che aderiscono ai dieci principi dell’UN Global Compact e si sono distinte a livello globale sia per l’attenzione alle tematiche di sostenibilità sia per le performance in ambito finanziario.

Standard Ethics Italian Banks @, che valuta esclusivamente la corporate governance, Standard Ethics Italian sulla responsabilità sociale d’impresa e governo d’impresa. Al titolo è assegnato un rating pari a EE su una scala da EEE a E-.

ECPI Indices @

La valutazione si basa sull’analisi di informazioni pubbliche sulle tre direttrici ESG ed include anche una valutazione dei rischi e delle eventuali controversie.

Numerosi i riconoscimenti attribuiti a Intesa Sanpaolo. In campo ambientale, si è aggiudicata il Green Globe Banking Award, categoria "Impatti diretti", con il progetto del Nuovo Centro Direzionale e il 1° premio nella categoria "Physical Distribution” dei "Distribution & Marketing Innovation Awards 2015” per il progetto "Zero Paper Branch". Per l’impegno nei confronti dei lavoratori ha ricevuto lo Smart Working Award ed è stata nuovamente premiata con il "Diversity & Inclusion Award Diversitalavoro 2015". Nell’ambito del Grand Prix Feiea (l’Associazione Europea per la Comunicazione Interna), il progetto “Una Corporate WebTv multi-nazionale e multilingue come parte della strategia di comunicazione interna internazionale” è stato premiato come “Migliore strategia di comunicazione multi-nazionale” e “Migliore comunicazione audio-visiva”.