Anche per il 2015 l’impegno di Intesa Sanpaolo nell’ambito delle iniziative commerciali rivolte alla comunità si attua in un rapporto di stretta sinergia e fiducia con enti e istituzioni di rilevanza locale e nazionale per la realizzazione di iniziative ed eventi che operano in ambito culturale, artistico, sociale e sportivo. Tale impegno conferma la convinzione di poter intervenire sulle comunità in modo positivo, non solo sui classici motori economici della competitività delle imprese, ma anche sul terreno del sostegno alla coesione e alla vitalità dei territori ed anche all’inclusione di giovani e donne al mercato del lavoro.

Gli interventi del Gruppo sono stati principalmente finalizzati al perseguimento dei seguenti obiettivi:

  • salvaguardare e valorizzare il patrimonio culturale del Paese, promuovere e condividere con il pubblico il patrimonio artistico del Gruppo, sostenere le principali iniziative culturali e musicali, rendendole accessibili ad un pubblico vasto e differenziato. Rientrano tra queste attività, ad esempio le collaborazioni con i teatri e i festival culturali – tra cui il Festival Internazionale della Musica MITO e il progetto I Luoghi del Cuore realizzato con il FAI-Fondo per l’Ambiente Italiano che nel 2015 ha attivato una serie di attività che hanno portato all’individuazione di 23 interventi in 10 regioni italiane su luoghi del cuore segnalati dal censimento del 2014;
  • sostenere la ricerca per favorire nuove opportunità di sviluppo economico e sociale attraverso collaborazioni con primarie fondazioni ed istituti come l’Istituto Toniolo con il Rapporto Giovani 2015, il Centro Einaudi e la Community Media Research per la ricerca LaST (Laboratorio sulla Società e il Territorio), indagine volta a rilevare valori, orientamenti e aspettative degli italiani verso qualità della vita, senso civico, forme di coesione sociale e comunitaria;
  • promuovere la sostenibilità come valore per le imprese e fattore di fiducia per il cliente attraverso la partecipazione ad iniziative nell’ambito dell’Etica e della Responsabilità Sociale d’impresa;
  • sostenere il disagio sociale attraverso iniziative mirate come la Giornata della Colletta Alimentare che la banca sostiene da anni e che nel 2015 ha raccolto 8.990 tonnellate di alimenti distribuiti in oltre 8.000 strutture caritative per il sostegno a circa 1 milione e mezzo di persone bisognose;
  • promuovere l’inclusione delle donne nel mondo del lavoro grazie al sostegno di WorkHER innovativa piattaforma web che facilita l'incontro tra donne e lavoro (vedi sito Internet @“Supporto al tessuto produttivo”);
  • diffondere i valori dello sport, soprattutto fra i giovani a sottolineare l’adesione ai valori universali che esso rappresenta come la dedizione, l’impegno per il superamento dei propri limiti, principi comuni anche alla migliore cultura d’impresa. Nel 2015 segnaliamo la partnership con Progetto Junior dell’Armani Basket Milano e il sostegno al Master Universitario di I Livello in Strategie per il Business dello Sport organizzato da Verde Sport in collaborazione con Ca’ Foscari di Venezia.