Modalità di ascoltoTematiche trattate
COLLABORATORI
Collaboratori di rete
  • 5 focus group con i collaboratori dei tre “territori commerciali” (Personal, Retail e Imprese) 
  • 1 focus group con i Direttori di Area
  • Qualità e Innovazione del servizio al cliente: qualità dei prodotti e della relazione con la clientela e multicanalità 
  • Responsabilità di prodotto: trasparenza e correttezza nella comunicazione commerciale 
  • Valorizzazione dei collaboratori e Formazione e sviluppo professionale 
  • Qualità della vita in azienda: welfare e work-life balance
Organizzazioni sindacali
  • 1 focus group
Collaboratori delle Divisioni di business e varie strutture
  • 21 focus group, 35 interviste telefoniche, 40 survey ad hoc, numerosi incontri individuali e collettivi 
  • Iniziative di comunicazione ed ascolto nelle Controllate finalizzate a raccogliere idee innovative
CLIENTI 
Clienti Impresa
  • 10 Interviste telefoniche ai clienti Impresa di Mediocredito Italiano
  • Rafforzamento della capacità competitiva delle imprese in termini di supporto della Banca sui temi di innovazione e internazionalizzazione delle imprese 
  • Agevolazione delle imprese nell’accesso ai canali di finanziamento 
  • Sostegno a progetti imprenditoriali strategici 
  • Sostegno alla green economy 
  • Qualità e Innovazione del servizio al cliente: qualità dei prodotti e della relazione con la clientela e multicanalità
Nuovi imprenditori
  • 7 Interviste face to face a start-up del settore Cleantech and renewable energies 
  • 1 Intervista face to face ad una grande impresa che rappresenta il ruolo di incubatore / accelleratore di start-up
  • Aspettative di imprenditori giovani e/o ad alto tasso tecnologico sui servizi di supporto bancari ed extra-bancari specifici rispetto alle loro esigenze (progetto Intesa Sanpaolo Start-Up Initiative) 
  • Supporto e servizi offerti dalla Banca alle imprese ed investitori interessati alle start-up in termini di creazione di network e organizzazione di eventi dedicati all’incontro con soggetti interessati all’innovazione
Clienti Retail, Personal e Small Business
  • Indagini di Customer Satisfaction: coinvolte circa 45.000 imprese e più di 5 milioni di privati 
  • Una decina di indagini di Customer Experience sulla relazione tra banca e clientela che ha coinvolto quasi 79.000 collaboratori 
  • Analisi dei bisogni tramite indagini che hanno coinvolto clienti e prospect della Banca
  • Mystery shopping in quasi 3.000 filiali Retail e Personal coinvolte nel progetto “Insieme per la Crescita” 
  • Focus group e interviste a collaboratori e clienti e del segmento Personal su Digital factory, innovazione e digitalizzazione della Banca 
  • 26 gruppi intensivi di clienti e di gestori per l’analisi sulla valorizzazione dei segmenti Aziende Retail e Personal
  • Qualità e Innovazione del servizio al cliente: qualità dei prodotti e della relazione con la clientela e multicanalità 
  • Inclusione finanziaria ed empowerment economico di anziani, giovani e popolazione straniera e coinvolgimento delle Comunità, Associazioni, Organizzazioni nella relazione con la Banca 
  • Alfabetizzazione finanziaria e promozione della cultura della gestione responsabile del risparmio 
  • Responsabilità di prodotto: trasparenza e correttezza nella comunicazione commerciale 
  • Rafforzamento della capacità competitiva delle imprese in termini di supporto della Banca sui temi di innovazione e internazionalizzazione delle imprese  
AZIONISTI  
Associazione di Piccoli Azionisti
  • Intervista telefonicha a E.d.i.v.a
  • Tematiche sociali ed ambientali importanti per il Gruppo e di interesse per tutti gli stakeholder
Investitori SRI
  • Questionari degli analisti SRI (Sustainalytics, Imug, MSCI ESG Research Inc., Oekom research) che valutano l’azienda su tematiche di sostenibilità
  • Punti di forza e ambiti di miglioramento per il Gruppo Intesa Sanpaolo
 

Nel 2015 è stata anche effettuata una mappatura delle attività di stakeholder engagement realizzate nelle Banche Estere. L’obiettivo è stato quello di identificare punti in comune ma anche specificità nell’approccio, capire quali stakeholder sono stati coinvolti maggiormente e quali metodologie sono state adottate nelle diverse realtà. Gli stakeholder verso i quali sono state svolte la maggior parte delle attività di engagement sono stati i Clienti e i Collaboratori (vedi “Attività di Stakeholder engagement 2015” sul sito Internet @ per un dettaglio sui risultati emersi).