Per favorire il pagamento e la progressiva estinzione dei debiti della Pubblica Amministrazione, Intesa Sanpaolo si è attivata per la negoziazione pro-soluto dei crediti certificati vantati da imprese, professionisti, Enti ed associazioni nei confronti della Pubblica Amministrazione. E’ stato definito uno specifico plafond nell’ambito del quale potranno essere perfezionate le operazioni di acquisto pro-soluto dei crediti dei fornitori degli Enti della Pubblica Amministrazione.

Alla chiusura dell’Accordo ABI per il Credito nel giugno 2015, sono state complessivamente accolte 265 domande di PMI per lo smobilizzo dei crediti verso la Pubblica Amministrazione per un totale di 10,2 milioni di euro. Nell’ambito del nuovo accordo operativo da luglio, sono state accolte altre 22 domande per 1,3 milioni, per complessivi 287 domande e oltre 11,5 milioni di euro.