Intesa Sanpaolo collabora con i più importanti Confidi che rilasciano garanzia (con una copertura in media del 50%) a favore della Banca,  agevolando le imprese nell'accesso ai finanziamenti, a breve e medio lungo termine, destinati alle attività economiche e produttive. Nel 2015 sono stati erogati oltre 17.200 finanziamenti garantiti dai Confidi per un totale di erogato di oltre 1,2 miliardi di euro.

Importante risulta il ruolo del Confidi nell’utilizzo dei Fondo di Garanzia ex Legge 662/96: l’acquisizione tramite l’operatività in controgaranzia di una garanzia in ultima istanza dello Stato permette una riduzione dell’assorbimento di capitale per Banche e Confidi con impatti favorevoli in termini di prezzo e/o di maggior volume di credito concesso.

Anche le Banche Estere del Gruppo Intesa Sanpaolo sono molto attive nel sostegno al tessuto produttivo locale con servizi e finanziamenti a condizioni agevolate per la clientela del settore small business e per le PMI. Le iniziative sono spesso realizzate in partnership con Banche multilaterali per lo sviluppo regionale (ad es. la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo) piuttosto che con Programmi di sviluppo economico locale (ad esempio il programma Ledib per lo sviluppo dei Balcani) o fondi governativi volti ad assicurare la crescita delle piccole imprese e lo sviluppo di attività ad alto valore aggiunto.

Complessivamente nel perimetro estero sono stati erogati nuovi finanziati a medio lungo termine per quasi 7 mld di euro per famiglie e imprese.